Interrogazione parlamentare: botta e risposta tra Forza Italia e Terna

Gra, Idrovia e infrastrutture collegate: l’eredità delle incompiute.
3 settembre 2018

L’On. Dario Bond di Forza Italia ha presentato alla Camera dei Deputati un’interrogazione a risposta scritta sul “nostro” elettrodotto (qui il testo completo).

 

…se il Governo intenda assumere iniziative, per quanto di competenza, volte ad assicurare impegno e una chiara presa di posizione in direzione della realizzazione dell’elettrodotto tra Dolo e Camin – Padova interrato e non aereo ascoltando le realtà locali e collaborando con esse.

 

L’interrogazione, firmata lo scorso 31 agosto, è balzata ieri all’onore delle cronache ricevendo, prima ancora che dai ministeri competenti, una risposta a mezzo stampa dalla stessa Terna.

Riportiamo anche il comunicato di forza Italia nel quale ci si auspica “che l’intervento in sede parlamentare dei senatori di Forza Italia serva da ulteriore stimolo per tutti i rappresentanti locali e per i comitati affinché ci sia un impegno comune per la realizzazione dell’opera interrata” (qui il comunicato intero).

 

Segnaliamo come risulti ancora inevasa l’interrogazione presentata dall’On. Ketty Fogliani della Lega e sottoscritta da tutto il gruppo parlamentare (compresi gli attuali ministri Salvini e Fontana oltre al sottosegretario Bitonci) datata 7 maggio 2018 (qui il testo integrale dell’interrogazione).

 

Quali iniziative intenda intraprendere il Governo, in ordine alla convocazione di un tavolo istituzionale alla presenza del gruppo Terna e degli enti locali interessati, ai fini della revisione del progetto dell’elettrodotto aereo tra Dolo e Camin e per la determinazione di un possibile e fattibile interramento delle linee elettriche.

 

Non ci resta che aspettare una risposta dai ministeri competenti.

Comments are closed.